RIEVOCAZIONE STORICO RELIGIOSA CULTURALE 14^ EDIZIONE

Dal 14/01/2023 al 14/01/2023

LOMBARDIA, SARONNO (VA)

Rievocazione storica della chiesetta di Sant’Antonio abate al Lazzaretto che si terrà nei giorni 14-15-16-17 gennaio 2023 a Saronno. Anche questa edizione si rivelerà unica nel far rivivere i particolari momenti di storia della piccola chiesa del 1400 e la vita dei suoi frequentatori nonché quella degli ospiti che vivevano nell’annesso cascinale: sarà un vero viaggio nel tempo ricco di novità, emozioni e divertimento. Particolare interesse per i suoi nuovi quadri di rappresentazione susciterà il corteo storico che, per i numerosi figuranti, carri e animali e per l’ attento realismo nelle raffigurazioni sceniche, in pochi anni ha raggiunto dimensioni così grandi da diventare uno dei più importanti della zona. Sabato 15 gennaio 2023 per tutta la giornata ritornano con molte novità : GIOCHI DI UN TEMPO intergenerazionali e uno show di BOLLE DI SAPONE con laboratorio. Sempre di sabato dalle ore 21 alle ore 23 si terrà uno spettacolo pirotecnico preceduto dall’esibizione di un gruppo di Musici e Sbandieratori. Sempre sabato 14 Gennaio alle ore 17 sfileranno per le vie di Saronno alla luce delle lanterne e delle fiaccole un mini corteo di figuranti, sbandieratori , carri e carretti da lavoro. Il Corte Storico 15 gennaio unico sul nostro territorio per numero elevato di comparse tra: figuranti, animali, carri, attrezzi da lavoro e non, ha raggiunto anno dopo anno, proporzioni così grandi da imporsi come una delle rievocazioni più importanti della zona. Per questa edizione sono previste nuove proposte nei quadri: La Peste del 1600 e Contadini del 1800. In quest’ultimo quadro verranno rappresentati particolare momenti di vita contadina suddivisi e raccolti in spazi di tempo: il tempo del lavoro, il tempo del riposo, il tempo della paura. Il corteo si effettuerà domenica 15 gennaio 2023 ore 15,00. Lunedì 16 Gennaio è destinato per le visite guidate alle scolaresche. La sera del giorno 17 gennaio, ore 21 si riaccenderà il falò di Sant’Antonio: una delle tradizioni che insieme alla benedizione delle bestie costituivano i momenti più belli della sagra. E’ cosi che ancora una volta, questa rievocazione, nata come cassa di risonanza alla Sagra secolare e che da anni viene portata avanti con grande entusiasmo, si prepara a rivivere la sua dimensione e di festa contadina invernale.

Contatta gli organizzatori dell'evento:
Telefono
Email
Sito Web
Condividi
Contattate sempre gli organizzatori della manifestazione.
Rievocazioni.net non si assume nessuna responsabilita' in caso di informazioni errate.