IMPERIAL FOLK BAND S.BARBARA - CASERTA

S.BARBARA - CASERTA (CE)

Una felice intuizione di Pasquale Iannucci, l’Imperial Folk Band S.Barbara - Caserta vede finalmente la luce nel 2018, risultato dell’alacre collaborazione tra il suo ideatore e due dei suoi più cari amici d’infanzia Ferdinando Carafa e Alessandro (Dino) Pontillo.
La banda si avvale dell’esperienza del Maestro, nonché compositore, Bruno Giuseppe, al quale è affidata la direzione, vedrà il suo impegno profuso in una intensa attività concertistica che, tra rievocazioni storiche, avvenimenti medievali e di carattere sportivo, toccherà tutta la Penisola. Ad oggi, il repertorio della Banda varia da quello tipico delle formazioni militari a quello storico.
La Banda, nella sua sua formazione da parata, si compone di un Gonfaloniere, a cui viene fatto carico di aprire lo schieramento innalzando lo stemma dell’Imperial Folk Band S.Barbara - Caserta; preceduto dai Trombettisti, al comando di controllo incontriamo il Mazziere, con il compito di fornire, tramite una sequenza di segnali codificati, i comandi relativi alla musica e ai movimenti da eseguire. Seguono circa 20/30 Tamburieri muniti, alternativamente, di tamburi imperiali o con cordiera. A chiudere gli Sbandieratori.
La genesi delle bande musicali affonda le proprie radici in là nel tempo; numerose, infatti, le attestazioni di una loro esistenza già nel periodo romano, in cui se ne faceva sovente ricorso in manifestazioni di varia natura, principalmente a carattere religioso, militare e civile. Bisognerà però attendere il tardo Medioevo per poter assistere alla nascita dei primi gruppi musicali equiparabili, per struttura e intenti, alle odierne bande; le origini del movimento sarebbero infatti da ricondurre a piccoli gruppi di musicanti che, proprio a partire dal XIV secolo, cominciarono con lo spostarsi di corte in corte ponendosi al servizio di principi e signori del tempo, con finalità artistiche e di parata. Ancora nel Settecento, raramente i componenti di una banda raggiungevano, o addirittura superavano, i diciotto elementi, è soltanto verso la fine del secolo, infatti, che si arrivò al perfezionamento di nuovi strumenti e iniziò a prendere piede la distinzione, ancora in uso ai giorni nostri, tra bande cittadine e quelle con finalità militari.
Per quanto riguarda il livello tecnico-musicale esso è determinato da numerose variabili; in linea generale, si possono distinguere compagini professionali dove il livello è alto e gruppi dilettantistici dove possono essere presenti componenti con una buona preparazione.
Scopo dell’Imperial Folk Band S. Barbara - Caserta (I Tamburi Imperiali e i Sbandieratori di Santa Barbara di Caserta), è di riportare in auge valori e costumi dell’antica borgata, invogliando, soprattutto i più giovani, a mantenere integre e vitali le antiche tradizioni della comunità e incentivarne, in questo modo, la coesione.

Prof. Stefano Casella
(con la collaborazione di Pasquale Iannucci)

Per informazioni:
Email: imperialfolkbands.barbara@gmail.com
Sito web: https://www.facebook.com/imperialfolkbands.barbara/



INDIETRO
Nuovo sito Rievocazioni.net Iscriviti a Rievocazioni.net