COMPAGNIA ALFIERI E MUSICI

CORINALDO (AN)

La compagnia degli alfieri di Corinaldo si costituisce nel 2004 forte dell'esperienza di ragazzi provenienti da altre associazioni andando a creare l'Accademia di Alto Maneggio della Bandiera che viene affidata alla scuola del coreografo e maestro di bandiera Giovanni Nardoni da Ascoli Piceno.

Nel 2007 si viene a creare anche il gruppo tamburi. .
La compagnia sbandieratori attraverso il recupero degli antichi manuali di maneggio della bandiera, editi in Italia ed in Germania ad opera di insigni maestri d'arme della prima metà del Seicento quali Francesco Ferdinando Alfieri "La bandiera", Rennen ed Hussler "Nuovo modo artistico di manovrare le bandiere", confeziona esibizioni di giochi di bandiere di grande valore spettacolare che coniugano perfettamente il valore tecnico dei rigidi manuali militari con l'esigenza espressiva di far diventare il gioco medesimo un veicolo di trasmissione di emozioni e sensazioni legate ai temi fondamentalmente dell'animo umano.
La conseguenza di ciò è che vicino ad esibizioni di tipo rigorosamente storico, eseguite con spada e bandiere viene sviluppata un'intensa esperienza plastico-narrativa.

Quest'ultima permette alla Compagnia Sbandieratori di offrire non solo spettacoli da parata o esibizioni diurne e notturne con spade, picche e torce accompagnate dal ritmo incessante e travolgente del gruppo tamburi, ma anche esibizioni teatrali di grande valore spettacolare e scenografico, in cui l'abilità tecnica dei rigidi manuali militari viene perfettamente coniugata con l'intento principale del gruppo, cioè quello di voler comunicare al pubblico emozioni e sensazioni sempre intense e diverse.

Il gruppo sbandieratori L'Araba Fenice propone spettacoli interamente articolati sull'uso espressivo di giochi di bandiere accompagnati da una colonna sonora travolgente fatta di motivi medievali, prerinascimentali e moderni, da particolari effetti scenici suggestivi e coreografici, spade infuocate, giochi di luci e fumo, effetti pirotecnici che creano un'atmosfera surreale adatta a raccontare fatti, storie e leggende appartenenti per lo più al periodo medioevale e rinascimentale
Dal 2007 la Compagnia si è allargata con la creazione del Gruppo Tamburi.
I nuovi allievi grazie all'esperienza del maestro Daniele Maori riescono ad eseguire pezzi da parata con rullanti e tamburi imperiali.

Già questi giovani allievi hanno accompagnato e guidato il corteo storico in numerose trasferte.
A giugno 2008 il gruppo ha affrontato la sua prima trasferta internazionale.

I ragazzi del gruppo tamburi hanno accompagnato il corteo storico in Portogallo nella città di Belver.
Con costumi storici e con il drappo dell'Araba Fenice il gruppo composto da sbandieratori e tamburi esegue perfettamente esibizioni da parata da 1, 2 e 3 bandiere per qualsiasi tipo di manifestazione, interpretando anche scene di battaglia con spade e torce infuocate.
La Compagnia dell''Araba Fenice è uno dei pochi gruppi in Italia che offre spettacoli coreografici di bandiera accompagnati da una colonna sonora e nelle ore notturne offrire uno spettacolo teatrale con giochi di luci ed effetti pirotecnici. Ogni anno il gruppo interpreta uno spettacolo: "SIGFRIDO CONQUISTATORE" nel 2004, tratto dalla Saga dei Nibelunghi, e nel 2005 "GUERRINO DETTO IL MESCHINO", poema epico di Andrea da Barberino, 2006 e 2007 "GRAAL: da Lucifero ai Cavalieri della Tavola Rotonda", 2008 e 2009 "L'Uccello di Fuoco", 2010 "Orlando..."che per Amore venne in furore e matto, d’uom, che si saggio era stimato prima”(tratto dall'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto.




Per informazioni:
Email: info@sbandieratoriarabafenice.org
Sito web: http://www.sbandieratoriarabafenice.org



INDIETRO
Nuovo sito Rievocazioni.net Iscriviti a Rievocazioni.net